America del Sud

Rio de Janeiro attrazioni imperdibili e buon cibo

Rio de Janeiro è una delle città più belle e più carismatiche del Brasile. È una metropoli famosa per tanti luoghi d’interesse ma anche per i suoi colori, la sua allegria e per questo è anche chiamata “Cidade Maravilhosa”.

Ciò che si avverte subito, è la particolare armonia fra le diverse culture, che s’incontrano e si mescolano in questa città. Andiamo a scoprire insieme quali sono i luoghi di maggiore interesse.

Cosa vedere a Rio de Janeiro

Rio de Janeiro è ricchissima di monumenti ed attrazioni imperdibili, la prima che ci viene subito in mente è il Cristo Redentore uno dei simboli del Brasile. E’ la scultura più famosa del mondo e la terza statua più grande che sia stata realizzata. A realizzarla dal 1926 al 1931 fu l’ingegnere Heitor da Silva Costa. La si può ammirare all’interno del Parco Nazionale di Tijuca, sulla cima della famosa collina Corvocado. Alle spalle della statua c’è la cappellina con la Madonnina Nera a cui sono devoti i pescatori.

Ovviamente non possiamo non visitare il Parque Nacional de Tijuca che ospita la statua. Fu fondato nel 1861 dall’imperatore Pedro II, nel tentativo di porre rimedio al problema della deforestazione.

Da non perdere Copacabana, ovvero il litorale più famoso di Rio. Si estende dal Forte di Copacabana fino all’Avenida Princesa Isabel ed è una spiaggia di un discreto fascino: sabbia chiara, acque cristalline e tanto divertimento. Altra spiaggia imperdibile è Praia de Ipanema, lunga due chilometri, famosa per gli sport ma anche per la movida.

Il Pan di Zucchero è un’altra delle più famose attrazioni di Rio. Ci si arriva tramite funivia e si dice che il suo nome si deve alla fiorente produzione di canna da zucchero di cui la città fu protagonista.

Altra tappa molto interessante è il Jardim Botanico, che si trova ai piedi del Corcovado. Fu fondato nel 1808 da Dom Joao VI. Nella ricca collezione di pianta che ospita possiamo ammirare: orchidee, piante esotiche, bromeliacee ed alberi secolari. Di grande fascino la zona in cui viene riprodotta la foresta tropicale, comprensiva di fauna.

Cosa mangiare a Rio de Janeiro

Uno dei piatti più rinomati di Rio de Janeiro è la Feijoada, si tratta di una zuppa fatta di vari tagli di carne di maiale e fagioli. E’ un piatto ricco, dal gusto deciso che volendo si può replicare in casa, ma attenzione ha una lunga cottura.

Ricordano vagamente le arancine, le Coxinha de galinha, fatto con burro, farina e latte e ripiene di carne di pollo, peperoni e cipolle. A Rio, si sa, la carne va per la maggiore ed ecco quindi il Churrasco. Si tratta di un mix di carni arrostite su un grosso spiedo, comprende: costine di maiale, salsicce, cuore di pollo e tagli di manzo.

Fra i tagli di carne da provare assolutamente c’è la picanha, una parte del manzo molto morbida, da gustare arrostita. Molto famosa la Zuppa Leão Veloso, si compone di vari frutti di mare a cui si aggiungono spezie e scarti di pesce per ottenere un brodetto saporito.

Sempre in tema mare, imperdibili le Croquetes de camarão, ovvero crocchette di gamberi a cui si aggiungono patate lesse, pomodoro, spezie, cipolla e burro.

Altro piatto forte è il baccalà, che si trova cucinato in tanti modi. Suggeriamo di assaggiare il Bolinho de bacalhau, ossia le crocchette di baccalà.

Il Pastello è uno spuntino tradizionale, a base di pizza, carne e formaggio, E’ una mezza luna di pasta croccante e la si trova un poco ovunque essendo uno street food.

Infine è da assaggiare il Brigadeiro: una pallina di cioccolato che è morbida dentro e croccante fuori.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.