parliament-hill-ottawa
America del Nord

Ottawa: un viaggio per scoprirla

Per chi non è tanto avvezzo con la geografia, Ottawa si trova in Canada ed è la capitale del Paese. Quarta città per numero di abitanti (994.837 abitanti), si trova nella parte più a Est dell’Ontario Meridionale. Cosa ha da offrire a un viaggiatore questa splendida città? Dipende da quali sono le attrattive che maggiormente cerca.

I musei di Ottawa

Come primo itinerario, il National Gallery di Ottawa è sicuramente l’ideale da cui partire. All’ingresso si possono ammirare sia l’architettura angolare che la scultura di un ragno alta più di 9 metri, mentre all’interno i dipinti, le sculture e le fotografie aspettano il turista amante dell’arte. Passeggiando tra i corridoi si può ammirare la vasta collezione di arte in ogni genere, che parte dal Rinascimento fino ad arrivare a quella contemporanea.

Ottawa viene considerata una delle città più “verdi” del Canada. Ecco perché, nel cuore della metropoli, ha sede una sorta di fattoria che prende il nome di Canada Agriculture and Food Museum, un luogo perfetto per chi vuole connettersi pienamente con la madre Terra.

Appena dentro, si possono esaminare i reperti antichi e più recenti degli strumenti che venivano utilizzati per coltivare i terreni intorno alla capitale. A quei tempi, il cibo che non mancava mai aveva reso fiorenti le comunità, condizione fondamentale per far crescere qualsiasi agglomerato urbano.

La prossima tappa è il Canadian Museum of Nature, il quale si ispira all’eredità lasciata dall’agricoltura e che ospita quasi 15 milioni di esemplari di flora e fauna. Sono presenti intere gallerie dedicate ai fossili, all’acqua, alla Terra e ai mammiferi. Questi mondi fanno dell’unicità il loro inno alla gioia della natura, e immergersi significa far affiorare quella voglia di tornare alle origini.

Parliament Hill

Dopo i musei, altra tappa da non mancare è Parliament Hill. Per chi è appassionato di architettura, questo complesso è l’ideale sia per passeggiare e sia per ammirare il suo stile neogotico.

Osservando gli archi torreggianti e gli edifici in pietra, molti si potrebbero chiedere come doveva essere la città durante la costruzione del Parlamento iniziata nel 1800. E le persone? E la dogana? E la vita quotidiana come si svolgeva? Poi ci sono i gargoyle che, appollaiati su dei piedistalli in pietra, osservano silenziosi nascondendo i loro segreti.

Una visita al ByWard

Fra i luoghi affascinanti di Ottawa c’è il ByWard Market, sede di oltre 600 negozi tra boutique e ristoranti. Qualsiasi tipologia di viaggiatore/turista avrà soddisfatta ogni sua richiesta.

Che si tratti di prendere un frullato da sorseggiare passeggiando o un gelato da gustare magari durante una giornata calda e soleggiata, oppure mangiare una pizza cotta nel forno a legna o addentare una deliziosa coda di castoro, questo luogo affascinante resterà impresso per sempre.

Tavern on the Hill

Chi è alla ricerca di un bar-ristorante che soddisfi pienamente il palato, magari insieme ad amici o alla propria moglie/compagna/fidanzata, Tavern on the Hill è l’unica destinazione possibile.

Basta semplicemente accomodarsi e sorseggiare un cocktail rinfrescante di fronte a un panorama mozzafiato: Parliament Hill. Il cibo? Ottimo, soprattutto il tonno e i tacos al tofu. L’atmosfera del locale è veramente incantevole e gioiosa e il personale è di una gentilezza e disponibilità uniche.

Canale Rideau

Vicino al Parlamento del Canada c’è il Canale Rideau, indubbiamente una delle zone più belle di Ottawa ed in cui è possibile fare delle lunghe passeggiate e ammirare il panorama, soprattutto quando il sole tramonta. In questo momento particolare della giornata, i raggi del sole illuminano la città e si riversano nell’acqua creando un effetto magico di indubbia bellezza.

Nordik Spa-Nature

Una volta visitata la regione di Ottawa, perché non fare un salto al Nordik Spa-Nature? Situata nel comune di Chelsea, è una spa immersa completamente nella natura e che ispira relax. Oltre alle piscine con acqua calda, tiepida o fredda, ci sono cascate, yurte e vari punti di ristoro all’interno del parco. Amanti dei massaggi? Approfittatene!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.